Visualizzazioni totali

Simply

mercoledì 5 aprile 2017

Purophi, skincare naturale made in...beauty!

La magia di estratti naturali e la potenza della scienza biotecnologica per una pelle radiosa e rinnovata. Ecco la formula magica di Purophi!


Non posso di certo asserire che Purophi sia stata una scoperta nell'ultimo Cosmoprof. No perché in effetti, quando sono incappata sul loro sito spulciando la lista degli espositori non ho avuto dubbi: era uno degli stand da visitare assolutamente! Prodotti dal packaging essenziale ma elegante, dall'inci completamente verde e con principi attivi da perder le...rughe! I loro trattamenti sono innovativi, altamente performanti ed estremamente efficaci. Dopo un mese di utilizzo non posso che esprimere meraviglia. Si tratta di prodotti per una completa skincare naturale che coniuga l'utilizzo di soli principi attivi  provenienti dall’agricoltura biologica e scienza biotecnologica. Sono prodotti creati senza l’impiego di sostanze petrolchimiche aggressive e dannose. Assolutamente prive di  parabeni, petrolati, oli minerali, SLS, OGM, PEG, PPG, cessori di formaldeide, allergeni nei profumi e nei conservanti, per il totale e completo rispetto per l'epidermide e per l'ambiente. 

 

La mia prova su strada 

Ho acquistato nel loro stand, dopo una chiacchierata esaustiva ed illuminante con l'ideatrice del brand, il loro siero intensivo My Age Lifeblood Oil. Ho la pelle mista, che tende a risultare oleosa specie nella zona della fronte ma nel leggere gli effetti di quest'olio non ho resistito. Tra i suoi componenti troviamo coenzima Q10, ceramide 3, olio d’argan, olio di jojoba, insaponificabile d’olio d’oliva, vitamina E naturale. Praticissimo il suo erogatore, bastano poche gocce di olio per sentire la pelle rinascere.

 Azione elasticizzante, attiva il microcircolo e stimola la produzione di collagene e acido ialuronico. Nell'applicazione la texture oleosa si assorbe con interessante facilità, non lascia assolutamente la pelle unta e profuma di natura!

Lo utilizzo la mattina subito dopo la detersione, al posto della crema viso. Il mio aspetto rifiorisce, la pelle è da subito luminosa e rivitalizzata. Durante la giornata la pelle non tende ad ingrassarsi, cosa che temevo dato il suo potere ultra -idratante. Come campioncino ho avuto la possibilità di testare il loro Exfoliating Serum. 



 La combo dei due prodotti è il top! Questo siero esfoliante contiene acido mandelico che, a differenza di altri acidi come il glicolico, non è fotosensibile e permette di esfoliare la pelle in estate in tutta tranquillità. Di solito con l'approssimarsi della bella stagione mi vedo costretta a sospendere questo tipo di trattamento. Il risultato? In autunno la mia pelle appare spenta, inspessita e ingrigita. L'esfoliante fa alla grande il suo lavoro: profonda esfoliazione enzimatica, rinnova la pelle e la lascia liscia e sgrassata. L'incontro con le gocce oleose del siero è poi paradisiaco. Un connubio perfetto, capace di bilanciale l'effetto purezza con l'idratazione.

In arrivo dal Cosmoprof


La grande novità proposta in fiera che ho intenzione di provare al più presto, è una linea corpo che comprende un detergente oleoso e una crema antiage. Il detergente Botanical Black Detoxifing Cleanser ha un insolito colore nero, dato dal suo ingrediente carbone attivo di Bambù. Il risultato è una pelle pulita, liscia e morbida all'nverosimile. Il Botanical White Antiaging Body Cream è invece una crema anti invecchiamento specifica per la pelle del corpo con tartufo bianco. Il suo effetto è quello di di un filler coadiuvato dall'azione idratante e antiossidante di acido ialuronico e estratto di the. Uno nero, l'altro bianco, un simbolico Yin&Yang della bellezza!

Simply Spot